A Tutti Quelli che Usano un Sito Web per Vendere Qualcosa

davide Taraborrelli

davide Taraborrelli

Se sei un tipo a cui piace bruciare soldi, leggere questo articolo non ti servirà a niente.

Se, invece, somigli un po’ a me, buttare soldi su qualcosa senza ottenere niente è motivo di grande incazzatura.

In questo caso, questo articolo è dedicato a te.

Ti sorprenderà sapere che la quasi totalità dei siti web di piccole imprese non serve a niente.

E probabilmente il tuo sito web rientra in questa categoria. Mi dispiace.

La quasi totalità dei siti web oggi non serve a niente perché sono siti web buttati online, così, tanto per; creati senza uno scopo se non quello di farlo perché il sito “bisogna averlo”.

Cioè, siti web senza un briciolo di strategia dietro, senza un obiettivo.

E la cosa sorprendente è che (non a caso) la maggior parte dei piccoli imprenditori, in fondo in fondo, NON SA a che cosa serva il loro sito web.

No, davvero. Chiedi a chiunque abbia un sito. Chiedi: “perché c’hai un sito web”. Si creerà un velato silenzio, seguito da qualche cosa tipo:

“eh, per essere più professionale…”.

 Azz.

La verità è che non lo sanno neanche loro.

Una cosa però il piccolo imprenditore la sa. Ha 1000 euro in meno in tasca. Oppure 10 euro di abbonamento mensile per il sito fai da te—un’altra cazzata. E non approfondisco o divento blasfemo all’inverosimile.

E tu invece lo sai a cosa serve? Perché dovresti farti un benedetto sito web?

  • Perché ce l’hanno tutti?
  • Perché ti fa sembrare professionale?
  • Perché “bisogna averlo” (questa personalmente mi manda in bestia)?
  • Perché il tuo competitor ce l’ha ed è bellissimo?
  • Perché così puoi mostrare a tutti il tuo indirizzo in tutta la sua gloria?
  • Perché così puoi scrivere “siamo nati nel 1960 e da 50 anni abbiamo il vattelappesca migliore”?

O perché vuoi che il tuo sito ti porti clienti?

Più clienti, no? Solo che poi—non si capisce perché—alla fine quel sito fa tutto tranne che attirare gente.

Te lo sei mai chiesto perché?

Ripeto: il 90% dei siti web in Italia (a parte eCommerce di un certo livello e siti di grandi aziende) è composto da siti web senza una strategia dietro. Ma che dico. Senza nemmeno un pensiero, un’idea dietro.

Un sito web del genere è un punto online della tua azienda che esiste per grazia ricevuta. Un coso che fluttua lì, nell’universo espanso del web, che la gente visita ogni tanto e poi se ne va lasciandoti a mani vuote.

E uno una cosa del genere la deve pure pagare?

Ti credo che la gente pensa che sia inutile.

Se devi avere un sito così, meglio la Pagina Facebook. Fa le stesse cose ma è gratis.

Ora, magari starai pensando:

“eh si, ma fanno tutti così”.

E infatti hai ragione, mica è colpa tua. Fanno tutti così perché è così che gli “esperti” dicono di fare.

L’ennesima Web Agency Marketing Online Ultra Mega Profitti da Domani ti fa il sito vetrina e poi, che fai, non la fai un po’ di SEO? Eh? Il sito così non ti serve a niente senza traffico. Eh. Lo sanno tutti. E dai. Solo 500 euro, una tantum. E poi 150 per il “mantenimento” al mese. Perché ti devo fare upsell e devi comprare da me ripetutamente. Poi vedrai quanto traffico riceverai. Traffico che si tramuterà automaticamente in vendite instantanee.

Ma il problema è questo: non vedrai proprio niente. L’unica vendita istantanea è stata la loro, con te.

C’è da dire che, fino a qualche anno fa, anche solo un sito web statico e posizionato sui principali motori di ricerca riusciva a portare qualche vendita in più ad un’azienda.

Lo sai perchè?

Perché non lo faceva nessuno. Era la novità stessa che fungeva da differenziazione. Una mosca bianca.

Ma oggi senza strategia non si va da nessuna parte. E per le aziende più piccole è sempre più difficile convertire il pubblico in clienti effettivi.

Il mercato non è più quello di 30-40 anni fa. Senza strategia (sia offline che on line) è dura cavarsela. Eh si perché i piccoli imprenditori si trovano ad affrontare una situazione decisamente poco rosea. L’Italia è un container di problemi dove pesce grande mangia pesce piccolo. Chi può permettersi di investire senza un ritorno? Viene quasi da pensare, chi può permettersi di investire, in generale?

Senza sapere che un sito web può essere un enorme ritorno di investimento, se pensato come una pedina importante in un gioco strategico per il successo del tuo business.

Un sito è un anello di congiunzione tra un perfetto sconosciuto ed un cliente acquisito. Un sito web è un pezzo vitale nella strategia di marketing di un’azienda: la sua buona riuscita determina il successo (o il fallimento) del tuo marketing.

Ogni pezzo del tuo marketing—in primis il tuo sito web—non può essere buttato là con la speranza che faccia qualcosa per te. Deve far parte di una strategia più grande. Deve essere un ingranaggio fondamentale della tua macchina di vendita. Il tuo sito deve convertire il visitatore in cliente potenziale.

SCRIVI QUI I TUOI COMMENTI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *